L’Unione italiana Ciechi, posta sotto la vigilanza del Ministero dell’Interno, esercita le funzioni di rappresentanza e di tutela degli interessi morali e materiali dei ciechi e ipovedenti ad essa riconosciute con D.L.C.P.S. 26/9/47 n. 1047 e confermate con D.P.R. 23/12/78.
Scopo fondamentale del Sodalizio è quello di favorire l’integrazione dei minorati della vista nella società. La sezione di Viterbo ha sottoscritto un protocollo di intesa con AIM per il supporto alle persone non vedenti seguite dalla loro sezione.